Candy Candy Final Story e Papà Gambalunga: analogie e confronti

Articolo di Stefania Incardona Secondo le svariate interviste fatte nel corso di questi anni dall’uscita del manga prima e della messa in onda dell’anime della Toei Animation, la sceneggiatura di Candy Candy e quindi del romanzo Candy Candy Final Story, edita in Giappone nel 2010 e pubblicato in Italia nel 2015, è ispirata e plasmata …

Leggi tutto Candy Candy Final Story e Papà Gambalunga: analogie e confronti

Il diario di Candy e i sentimenti nel finale per Terence e Albert

Non c'è nulla di più bello che leggere le parole di una autrice per comprendere la sua storia. Con Keiko Nagita abbiamo anche la possibilità di vedere e condividere insieme a lei un percorso, per Candy Candy, lungo quaranta anni. Ci ha raccontato tanto della sua storia, non solo attraverso il romanzo. Ho dato nuova …

Leggi tutto Il diario di Candy e i sentimenti nel finale per Terence e Albert

L’elefante nella stanza parte III – Carillon di Stair e Koi No Yokan

In Candy Candy Final Story la dimensione del destino e dell'amore invisibile ha molta importanza. È un percorso intenso per i due protagonisti principali, che appare imprescindibile. Nagita però non intende cedere ogni responsabilità dell'evolversi della storia al fato, perché chiarisce che ciò che accade è anche frutto di una scelta, cioè che Terry scelga …

Leggi tutto L’elefante nella stanza parte III – Carillon di Stair e Koi No Yokan

La corrispondenza tra Candy e Terence

In Candy Candy Final Story la sua autrice Keiko Nagita dedica la terza parte del romanzo alla storia epistolare di Candy. In merito ai suoi amori, una corrispondenza sarà messa in primo piano nell'epilogo; un'altra resterà pressoché nascosta tranne che per due lettere indirizzate a Terry che non saranno inviate per diversi motivi, e due …

Leggi tutto La corrispondenza tra Candy e Terence

L’elefante nella stanza indizi parte II, dall’America alla Gran Bretagna

In questo blog non ho approfondito la questione vendita di Lakewood e mi chiedo: perché non considerarlo un indizio a tutti gli effetti? Nagita a Parigi nel 2019 ad una domanda diretta su cosa fosse successo alla villa di Lakewood, ha suggerito di usare la nostra immaginazione, specificando che è un segreto il motivo per …

Leggi tutto L’elefante nella stanza indizi parte II, dall’America alla Gran Bretagna